Amori da Palcoscenico (da Shakespeare, Goldoni, Rostand…) con il Teatro del Segno… tra Quartu e Lanusei per la Stagione di Teatro Ragazzi del CeDAC

CeDAC
XXXV Circuito Teatrale Regionale Sardo
GIU’ LA MASCHERA!
Stagione di Teatro Ragazzi 2014-15

bacio

Teatro del Segno

Amori da Palcoscenico

(da Shakespeare, Goldoni, Rostand…)

di Stefano Ledda e Aurora Simeone

Quartu Sant’Elena – Scuola Media n. 3

martedì 14 aprile – ore 09.30

Lanusei – Teatro Tonio Dei

martedì 14 aprile – ore 14.45

COMUNICATO del 12.04.2015

Il gioco delle passioni rivive sotto i riflettori con gli “Amori da Palcoscenico / (da Shakespeare, Goldoni, Rostand…)” in programma martedì 14 aprile alle 9.30 nella Scuola Media n. 3 di Quartu Sant’Elena e nel primissimo pomeriggio sempre martedì 14 aprile alle 14.45 al Teatro Tonio Dei di Lanusei per la Stagione di Teatro Ragazzi 2014-15 firmata CeDAC (nell’ambito del XXXV Circuito Teatrale Regionale Sardo).

La pièce del Teatro del Segno offre un affascinante viaggio dietro le quinte, tra la nascita di un personaggio e raffinati esercizi di stile – dal mimo al dramma elisabettiano, dal comico al grottesco – e una preziosa antologia dei più celebri duetti fra innamorati, tra dichiarazioni in versi e giuramenti alla luna, schermaglie e piccole baruffe e il veleno della gelosia. Sotto i riflettori due attori – Daniela Collu e Stefano Ledda (che firma anche regia e drammaturgia – quest’ultima insieme ad Aurora Simeone) – i quali di volta in volta interpretano coppie celeberrime, da Giulietta e Romeo, nel sognante dialogo al balcone, alla bella Rossana corteggiata da Cyrano de Bergerac nell’omonima commedia di Edmond Rostand; alla Locandiera di Carlo Goldoni alle prese con uno dei suoi innumerevoli e infaticabili spasimanti. Nel repertorio anche la tragedia di Piramo e Tisbe – nella buffa versione dei comici-artigiani nel “Sogno” shakespeariano – e la follia del Moro di Venezia, e altri frammenti teatrali che mostrano le diverse sfaccettature del sentimento più universale, tra battute maliziose e palpiti del cuore.

Amori da Palcoscenico” quindi per un incantevole, ironico e coinvolgente divertissement in cui gli spettatori potranno (ri)scoprire alcune tra le più famose pagine della storia del teatro, e le infinite declinazioni dell’amore, dal colpo di fulmine che segna il destino di “Romeo e Giulietta”, costretti al segreto, vittime dell’odio fra le loro famiglie, al raffinato rito della seduzione che diventa fatale gioco di maschere e inganni nel “Cyrano”, alla malizia della bella “Locandiera” che tiene a bada con spirito i suoi avventori senza lasciarsi troppo lusingare da profferte e doni, ben conscia del valore della sua libertà. Se la tragedia di “Otello” sembra prefigurare amare verità del presente, in un equivoco tra amore e possesso che conduce fino al delitto, la grazia adolescente di due ragazzi che chiacchierano nella notte e la forza del sentimento che li unisce a dispetto di tutto, e pure l’arguzia e il brio delle conversazioni in carta locanda, suonano inevitabilmente attuali e in fondo, eterne.

CONTATTI: per l’Ufficio Stampa del CeDAC/ Sardegna:
Anna Brotzu – cell. 328.6923069 – cedac.uffstampa@gmail.com

SCHEDA DELLO SPETTACOLO
bacio

Teatro del Segno

Amori da Palcoscenico

(da Shakespeare, Goldoni, Rostand…)

di Stefano Ledda e Aurora Simeone

con Daniela Collu e Stefano Ledda

regia Stefano Ledda

Lo spettacolo

“Amori da palcoscenico” è un viaggio “animato” dagli attori sulla scena, sul tema forse più affrontato da tutti gli autori classici.

Lo spettacolo costruito in forma di dialogo con il pubblico, mostra un susseguirsi di dichiarazioni, giochi, schermaglie, passioni e turbamenti tratti dalle più celebri opere della letteratura teatrale.

Gli attori, avvalendosi di pochi elementi per suggerire costumi o scenografie, viaggiano attraverso le pagine di grandi capolavori, giocando e ironizzando su se stessi e sui mestieri del teatro.

Il pubblico vedrà svolgersi sotto i propri occhi alcune tra le scene d’amore più famose, e altre meno conosciute: il dialogo di Romeo e Giulietta al Balcone e la segreta passione di Cirano per la bella Rossana, o l’ardua conquista della Bisbetica Lisetta; e ancora la favola di Piramo e Tisbe, la gelosia di Otello, gli intrighi de “Le Relazioni pericolose”…insomma dalla Commedia degli equivoci alla Tragedia.

INFO & CONTATTI

Lanusei – Stagione di Teatro Ragazzi:

info: cell. 3388727641 – annarosapistis@yahoo.it

www.cedacsardegna.it

CeDAC/ Stagione di Teatro Ragazzi

CONTATTI: teatroscuole@cedacsardegna.it – 345.4894565