Bella Mariposas

Egumteatro

B E L L A S M A R I P O S A S
MUSICA DI PAROLE PER AMORE E PER RABBIA
dal testo di Sergio Atzeni
regia
Annalisa Bianco

con
Monica Demuru

realizzazione scene Paolo Bruni
luci e direzione tecnica Andrea Guideri
scelte musicali Monica Demuru
realizzazione costumi Carla Cecchi
musiche originali di Giovanni Guaccero
Egumteatro
BELLAS MARIPOSAS
MUSICA DI PAROLE PER AMORE E PER RABBIA
dal testo di Sergio Atzeni
regia di Annalisa Bianco

Bella Mariposa è la protagonista narratrice, una farfallina di dodici anni che vive nell’ambiente socialmente e moralmente degradato della periferia di Cagliari e lo fotografa con intelligenza smaliziata e desideri espliciti e diretti.
Miti sottoproletari metropolitani, microcriminalità, droga e sessualità spiccia sono vissute come normalità ma giudicate con feroce lucidità, sarcasmo e spesso disprezzo da questa farfallina che su un tale mondo svolazza e mira in alto, verso l’Amore, l’Amicizia ed un futuro di realizzazione personale.
Il racconto di Atzeni è caratterizzato da un fondamentale legame con la musica, intesa come sostrato ritmico ed emotivo della scrittura e di questi personalissimi sguardi sul mondo. Scrittura intesa sia come racconto che come voce, espressione della sensibilità e dell’intelligenza umana.
Parole che camminano sui suoni della musica e viceversa, emozioni che si generano nell’incontro tra quel vuoto di significato che è la musica e quel pieno che è il racconto. Come quando ascoltando la musica guardiamo la realtà intorno a noi e tutto viene ridisegnato, tutto si compone e trova senso.