Bestie Feroci Revolution

Teatro dallarmadio

Bestie Feroci Revolution

operina musicale modulare

di e con Fabio Marceddu e Antonello Murgia

musiche originali Antonello Murgia

regia Antonello Murgia

 

Primo Premio della giuria al XVI Festival Internazionale “L’Altro Teatro”, Teatro Pan di Lugano

Primo Premio del pubblico al XII Palio poetico musicale Ermo Colle 2013

Lo spettacolo è una sinfonia-mosaico per due voci, una chitarra classica e un pianoforte in miniatura. Bestie Feroci racconta i nostri tempi col solo uso del patrimonio musicale che ci ha accompagnato in tanti decenni. Il gioco è quello di legare, cucire, tagliare e accostare strofe, ritornelli, sigle, per creare un discorso, per raccontare le contraddizioni e la follia, la bestialità e la “meraviglia” del tempo che viviamo o che crediamo di vivere. Tutto questo con una “pensata leggerezza”, e con una spontanea e quanto mai voluta ironia nel trattare temi delicati e irrisolti del nostro Paese e del mondo.

Non vi è, per scelta, una sola parola recitata. I tempi della narrazione son o ferrei e fuggevoli, le chiavi di lettura molteplici. Perché si canta? Forse perché quando le parole non bastano più non resta che cantare. C’è sempre qualcosa che sfugge nel leggere il mondo, qualcosa che “accade al di sopra delle parole”.

 Bestie feroci bn 3

La compagnia

Il Teatro dallarmadio è una compagnia teatrale di professionisti del teatro, della musica e della scenografia. I riconoscimenti più importanti che la compagnia ha ottenuto, in contesti nazionali e internazionali, hanno alla base una solida cultura teatrale. Uno  guardo che insegue orizzonti culturali aperti.

L’Associazione culturale Teatro dallarmadio nasce ufficiosamente nel novembre 2005. Il nome stesso dell’Associazione suggerisce l’infinità di segreti, fantasie, leggende che l’armadio non sa, né può sapere, per sua stessa natura, di contenere. Il suo lavoro e la sua storia si fondano sulla ricerca continua.

Il percorso artistico del gruppo si snoda su vari livelli: un teatro basato sulle discipline dei grandi maestri del passato ma attento alle nuove forme, permeabile alle contaminazioni. L’individuo è al centro di ogni lavoro. Elemento fondante della poetica del gruppo è la musica intesa come forza narrante, perfettamente integrata e correlata alle drammaturgie.

Il nostro teatro è civile, sociale, si occupa di attualità in termini non cronachistici; parte dall’uomo e dai suoi ‘microcosmi’ senza omologarlo a bandiere partitiche o politiche.

Bestie feroci ph Claudia Baldussi 2

PREMI

2005: Risvegli – Finalista al Premio “Dante Cappelletti Tuttoteatro.com”

2006: Errarum Natura – Primo Premio Teatro In Corto ’06 – Cadadie Teatro – In Media Arte

2007: Rivelazioni – Menzione speciale della giuria al Premio Ustica per il Teatro, seconda edizione

2007: Bestie Feroci – Primo premio della giuria al XVI Festival Internazionale “L’altro teatro” (Teatro Pan Lugano)

2009: Equinozio d’autunno – Semifinalista al Premio “Dante Cappelletti Tuttoteatro.com”

2012: “beep” di Antonello Murgia “Premio B.A. Film Festival” miglior corto dell’Anno Accademico 2011/2012 – Istituto
Cinematografico Michelangelo Antonioni

2013: “beep” vince il Premio del pubblico e la menzione della Giuria (capitanata da Paolo Mereghetti) al Concorso Musa
Digitale Femminile, Plurale.

2013: Bestie Feroci Revolution vince il Primo Premio del pubblico al XII Palio poetico musicale Ermo Colle 2013

2013: “beep” vince il Premio Speciale della Giuria “del limite e del confine” al 1° Cervignano Film Festival