ERA UN GIORNO DI TEMPESTA EPPURE SI VOLAVA

Compagnia Teatro Circo Maccus

 ERA UN GIORNO DI TEMPESTA EPPURE SI VOLAVA

di

Virginia Viviano

cast

in via di definizione

Compagnia Teatro Circo Maccus

ERA UN GIORNO DI TEMPESTA EPPURE SI VOLAVA

di

Virginia Viviano

 

Clara e LEo1Lo spettacolo racconta in chiave poetica e surreale, non priva di spunti comici e divertenti, di come attraverso la fantasia e l’ingegno anche i momenti più difficili e neri possano essere affrontati e superati.

 


foto2
…Cose strane accadono nei giorni di tempesta a Timbuctù: sirene canterine sotto scuri occhiali da sole si tuffano negli ABISSI dove girasoli sommersi attirano piccole api e grandi coccinelle sottomarine. E in superficie le ochette sotto i loro ombrellini colorati danzano insieme una triste danza mentre il cielo si fa livido e infuria la tempesta. Un omino appeso al suo ombrello volante finisce anch’egli in mare. Ma niente paura!! sa nuotare perfettamente  e si salverà aggrappandosi con una mano alla mongolfiera del draghetto salterino…

 

Leo1Spettacolo di animazione di oggetti  e di acrobatica al suolo con inserti di giocoleria e danza aerea.