Gavino Murgia Blast Quartet feat. Mauro Ottolini

Gavino Murgia Blast Quartet
feat. Mauro Ottolini

Gavino Murgia – sax

Mauro Ottolini – trombone

Aldo Vigorito – contrabbasso

Pietro Iodice – batteria

Nuorese, inizia a suonare a dodici anni il sax alto. Grazie alla ben fornita discoteca del padre ha la possibilità di scoprire e crescere musicalmente ascoltando il jazz e la classica.

A quindici anni inizia a suonare con vari gruppi pop e funky e collabora con alcune compagnie teatrali in Sardegna, frequentando i seminari di Paolo Fresu a Nuoro e facendo parte, da lì a poco, dell’Orchestra Giovanile Italiana di Jazz come primo sax tenore.

La Sardegna con le sue profonde radici musicali è costantemente presente nel suo percorso sonoro: il canto a tenore nel ruolo di Bassu, praticato già in adolescenza e lo studio tradizionale delle launeddas, si fondono nel tempo con la musica afroamericana trovando un percorso inedito e originale.

Nel quartetto che lo vede a fianco di Mauro Ottolini, Aldo Vigorito e Pietro Iodice (musicisti dal curriculum prestigioso pronti a dare luce al primo album del “Blast Quartet”), lavora a un progetto improntato sulla forza esplosiva dei due fiati, sassofono e trombone, e sulle linee guida dense di groove della ritmica contrabbasso-batteria con fasi di intenso interplay in alternanza a parti di grande libertà espressiva.

Il repertorio di questo moderno gruppo “pianoless” è composto in gran parte da brani originali di Murgia e da alcuni rifacimenti di standard jazz in cui si evidenziano le peculiarità dei singoli musicisti.