I ponti di Madison County

tratto dall’omonimo romanzo di Robert James Walzer

Associazione culturale Molise Spettacoli

con
Paola Quattrini e Ray Lovelock

e con
Ruben Sigillo, Maria Grazia Taurini, Alessandro Marverti

scene Bruno Buonincontri
costumi Bartolomeo Giusti
foto di scena Tommaso Le Pera

adattamento e regia
Lorenzo Salveti

Una donna sposata, moglie e madre irreprensibile, rassegnata ad una vita casalinga tranquilla, incontra improvvisamente l’imprevisto: un viaggiatore libero e selvaggio. Due vite si intersecano e, nello spazio di pochi giorni, si stravolgono completamente.

“I vecchi sogni erano bei sogni…non si sono avverati… comunque li ho avuti”

La donna, che sceglie di riprendere la sua solita vita per sempre, è guidata non da rassegnazione, né da senso del dovere dettato dal conformismo delle convezioni sociali, ma dalla sublime forma di saggezza che le mostra quanto sia migliore preservare un amore attraverso il ricordo anziché bruciarlo vivendolo fino in fondo.

In prima assoluta per l’Italia, la versione teatrale di Lorenzo Salveti, in accordo con la versione cinematografica interpretata da Meryl Streep e Clint Eastwood, si fonda  e ruota attorno al concetto di vero amore, di quell’amore che coinvolge i sensi, l’istinto e il cuore.