Il Virus che ti salva la vita

Rossolevante

Il Virus

che ti salva la vita

di e con Silvia Cattoi e Juri Piroddi

 

dal «Libro che ti salva la vita» di Sabatino De Sanctis e Davide Scotti

con la collaborazione di Ennio Ruffolo

elaborazioni video Andrea Anglani e Fabio Fiandrini
costumi Francesca Pischedda
tecnica Cinzia Piras e Antonio Sida

con l’amichevole partecipazione di  Sergio Cadeddu

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere

Mahatma Ghandi

Lo spettacolo

Liberamente tratto da “Il libro che ti salva la vita” (che è per il 50% una guida e per la restante metà una sorta di testo-testimonianza coinvolgente ed emozionante), «IL VIRUS – c.t.s.l.vita» è uno spettacolo teatrale che – mescolando parole, movimento, musica e video – vuole offrire, con emozione e ironia, una galleria ricca di spunti di riflessione sulla Salute e la Sicurezza.

Lo spettacolo – proprio come un libro – è suddiviso in capitoli e si struttura in due fasi distinte: una prima parte più propriamente “teatrale”, con situazioni, personaggi e video che mostrano l’assurdità dei nostri cliché comportamentali sul lavoro, sulle strade e nella vita quotidiana; i limiti, l’inerzia e l’apatia di fronte al cambiamento tipica dell’Italian Way of Life. Una seconda parte – quella che più aderisce alla “lettera” del libro di riferimento – in cui, tolta di mezzo la “quarta parete”, il pubblico è chiamato a partecipare all’azione scenica attraverso domande e provocazioni tese a indurre un cambiamento nel modo di vedere e di fare le cose più semplici, quotidiane. Perché a volte siamo noi stessi a mettere in pericolo la nostra salute e la nostra sicurezza senza neanche rendercene conto. I troppi impegni, il poco tempo e la molta distrazione ci impediscono di prenderci cura di noi stessi e degli altri a casa, al lavoro, a scuola, alla guida.

5D3L0246_br

Lo spettacolo è strutturato come uno strumento utile per avviare, da subito, il cambiamento. Perché è davvero giunto il momento di sbarazzarsi della cultura nella quale siamo immersi, una cultura di morte, obsoleta, che solo nel nostro Paese continua a produrre ogni giorno tre morti sul lavoro.

Uscito pochi giorni prima della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro che si celebra il 28 aprile, “Il libro che ti salva la vita” – Un metodo per trasformare il mondo in un posto sicuro, illustra il modo di prevenire rischi e pericoli salvaguardando la propria salute nella vita di tutti i giorni. Autori del volume, edito da Sperling & Kupfer (pagg. 192), Sabatino De Sanctis e Davide Scotti.

I due autori del libro sono due uomini uniti da una sfida comune: battere la piaga degli incidenti sul lavoro. Per farlo, sperimentano una strada innovativa e fuori dagli schemi: messi al bando manuali e formulari, scelgono di agire sulle emozioni delle persone, di modificare per sempre la loro visione della salute e della sicurezza. Non solo al lavoro, ma anche nella vita di tutti giorni. Con l’aiuto di esperti e psicologi mettono a punto un vero metodo salvavita che trasforma i livelli di attenzione e il modo di valutare rischi e pericoli. In auto, a casa, a scuola e nei luoghi di lavoro.

cibo1_bs

Se credi di poter influenzare il cambiamento culturale di altri, lo devi fare prima di tutto “dentro” te stesso e declinarlo ogni giorno con azioni evidenti! Ne devi essere conquistato, lo devi far crescere dentro di te, lo devi vivere come una passione, gli devi dare vita e promuoverlo senza limiti e senza paure. Se avvertirai queste vibrazioni, saranno i tuoi occhi, il tuo sorriso e sopratutto le tue parole a rendere tutto questo possibile!

   Sabatino De Sanctis