Incontro alla MeM/Mediateca del Mediterraneo con Paolo Poli e fascino e leggerezza di “Aquiloni” (da Giovanni Pascoli) in scena per la Stagione del CeDAC a Cagliari, Sassari e Arzachena

Lo spirito della Belle Epoque tra ironia e leggerezza con “Aquiloni” di Paolo Poli: il nuovo spettacolo dell’artista fiorentino debutta nell’Isola – da mercoledì 8 gennaio fino a domenica 12 gennaio nel cartellone de La Grande Prosa al Teatro Massimo di Cagliari, poi sarà in tournée martedì 14 e mercoledì 15 gennaio alle 21 al Nuovo Teatro Comunale di Sassari e infine giovedì 16 gennaio alle 21 all’Auditorium Comunale di Arzachena (dove inaugurerà la Stagione 2013-14 del CeDAC). Raffinato e poetico divertissement ispirato all’opera di Giovanni Pascoli, “Aquiloni” rievoca con le scenografie immaginifiche di Emanuele Luzzati e deliziose citazioni in versi, sulle note di romanze e arie d’operetta, inni di guerra e canzoni da cabaret, le atmosfere fin de siècle tra l’avanzata del progresso e vaghi sogni di gloria, con il fiorire della cultura e delle arti. INCONTRO con gli ARTISTI: venerdì 10 gennaio alle 17.30 alla MeM/ Mediateca del Mediterraneo in via Mameli a Cagliari, Paolo Poli, eclettico attore e cantante, regista e drammaturgo, tra i maestri della scena italiana dialogherà con il giornalista e critico del Manifesto Gianfranco Capitta e incontrerà il pubblico per un nuovo appuntamento con “Oltre la Scena”. Ingresso libero (fino a esaurimento posti)