La Cena dei Cretini

Teatro Ghione
in collaborazione con Fiore&Germano

La Cena dei Cretini
di Francis Veber

con Nicola Pistoia e Paolo Triestino

e con Simone Colombari – Maurizio D’Agostino
Loredana Piedimonte – Silvia Degrandi

scene Giulia Romanelli
costumi Lucrezia Farinella
luci Luca Palmieri

regia Nicola Pistoia e Paolo Triestino

Un classico della commedia francese, un grande successo che da oltre vent’anni diverte, affascina ed emoziona le platee di tutto il mondo.

Un gruppo di ricchi borghesi parigini ogni settimana organizza, per divertimento, una cena in cui ognuno di loro invita un “cretino”: il migliore vincerà la serata.

Comincia da qui una girandola di gag irresistibili e malintesi divertenti, che trascineranno il pubblico in un turbinio di risate di fronte alle situazioni paradossali ed incredibili che, loro malgrado, i protagonisti saranno costretti a vivere.

I personaggi di Pierre e Pignon sembrano scritti su misura per Triestino e Pistoia, che affrontano per la prima volta un autore d’oltralpe, accompagnati da una compagnia di splendidi attori.

Francis Veber (autore tra l’altro de L’apparenza inganna, La capra, Il rompiballe) analizza la nostra società con lucida ironia, sovverte i luoghi comuni e mostra il lato “cattivo” di ognuno di noi, regalandoci un divertimento (questo sì) “intelligente”.