Luisa Sello – Bruno Canino Duo

CeDAC
Classica con Brio

Luisa Sello – Bruno Canino Duo

Eine musikalische Reise durch Italien

Viaggio musicale attraverso l’Italia

Luisa Sello – flauto

Bruno Canino – pianoforte

Il viaggio, filtrato dal vetro di un treno immaginario, seguirà le tappe di un percorso italiano dell’espressione creativa.

Partendo da Milano e Bergamo, percorrerà una storia fatta di capolavori musicali e poetici. Lucca, Pesaro, Roma, Palermo, assieme ad altre città e sentieri creativi, saranno le fermate obbligatorie di un viaggio nel paese dell’Arte e del ‘Belcanto’.

L’esecuzione musicale verrà intrecciata con il racconto e la guida di un itinerario pensato, riletto e riproposto da Luisa Sello e presentato da Giacomo Birner

Luisa Sello – Bruno Canino Duo

Il duo, recentemente invitato alla Carnegie Hall di New York per la celebrazione dei 150 anni, ha attirato la stampa specializzata per l’eccellente intesa e l’ottimo affiatamento interpretativo.

Accanto alle qualità personali dei due artisti, la loro collaborazione mette in luce la capacità di comunicare emozioni difficili da dimenticare, qualità apprezzate dalla critica internazionale e specializzata, ma anche dal grande pubblico che si è sentito più vicino alla grande musica proprio per la chiarezza e la simpatia delle loro interpretazioni.

Luisa Sello

Luisa Sello – Flautista di fama internazionale, artista Miyazawa, con intensa attività solistica in Europa, Estremo Oriente, Stati Uniti e Sud America, invitata da Wiener Symphoniker Concert Verein, Salzburger Kammerorchester, Miami Greater Symphony Orchestra, Virtuosi Italiani, Thailand Symphony Orchestra, ha collaborato con l’Orchestra della Scala di Milano sotto la direzione di Muti ed ha suonato, tra gli altri, con Alirio Diaz, Trevor Pinnock, Philippe Entremont. Tra le Sale il Musikverien di Vienna, il Teatro La Fenice di Venezia, il Parco della Musica a Roma, Brahms Saal di Mosca, National Theatre di Astana, l’Operà a Il Cairo.

Titolare di flauto al Conservatorio di Trieste e professore ospite all’Università di Vienna, tiene master presso le Università di Mosca, Miami, Shanghai, Buenos Aires, Juilliard School.

Laureata in Lingue e letterature moderne è dottore di ricerca in concertismo e scienze linguistiche. Ha studiato a Parigi con Raymond Guiot e Alain Marion e all’ Accademia Chigiana con Severino Gazzelloni che di lei ha scritto ‘qualità di primissimo ordine: tecnica e suono di ottimo livello, unite ad una magnifica sensibilità interpretativa’. E’ artista sostenuta dal Ministero delle Attività Culturali. Incide per ‘Stradivarius’, una delle eccellenze della discografia europea.

Accademia Musicale Chigiana - 10.03.2003-Concerto del M°B.Canino Photo by pietro cinotti©2003

Bruno Canino – Riconosciuto come uno dei massimi cameristi e pianisti dei nostri tempi, Bruno Canino ha studiato pianoforte con Vincenzo Vitale e composizione con Bruno Bettinelli al conservatorio di Napoli. Distintosi subito nei concorsi internazionali di Bolzano e Darmstadt, inizia una lunga carriera concertistica e in tutto il mondo assieme ad artisti come Cathy Barberian, Severino Gazzelloni, Salvatore Accardo, Viktoria Mullova.

Ha frequentato con particolare assiduità il repertorio moderno e contemporaneo. Tra le sue registrazioni più importanti le Variazioni Goldberg di Bach, l’integrale dell’opera pianistica di Casella e la prima integrale pianistica di Debussy su cd. È stato docente di pianoforte al conservatorio di Milano e alla Hochschule di Berna. Tiene regolarmente corsi di perfezionamento nelle istituzioni musicali in tutto il mondo.

Attualmente è docente di musica da camera con pianoforte presso la Scuola di Fiesole e alla Escuela Reina Sofia di Madrid. Ha esercitato inoltre l’attività di direttore artistico e nel 1999-2002 è stato direttore musicale della Biennale di Venezia.

Bruno Canino 4 Luisa Sello 3

 

Luisa Sello – Bruno Canino Duo

Eine musikalische Reise durch Italien

Viaggio musicale attraverso l’Italia

Luisa Sello – flauto

Bruno Canino – pianoforte

PROGRAMMA

Giuseppe Verdi
Fantasia sull’opera Rigoletto op. 40 n. 3
Elaborata per flauto e pianoforte da Raffaele Galli

Gaetano Donizetti
Fantasia sull’opera Elisir d’amore op. 165 n.1
 Elaborata per flauto e pianoforte da Raffaele Galli

Giacomo Puccini
Intermezzo da Manon Lescaut” per pianoforte

Gioacchino Rossini
Cavatina dal Barbiere di Siviglia“Una voce poco fa”
Elaborata per flauto e pianoforte da Jean-Louis Tulou

Alfredo Casella
Barcarola e Scherzo per flauto e pianoforte

Giovanni Paisiello
La bella Molinara Capriccio n. 3 – per flauto solo

Vincenzo Bellini
Fantasia brillante sulla Norma op. 168 n. 4
Elaborata per flauto e pianoforte da Raffaele Galli

Antonio Vivaldi
La Primavera da Le Quattro Stagioni
Allegro per flauto solo
elaborata da Jean-Jacques Rousseau

Ennio Morricone Morricone Suite
elaborata per flauto e pianoforte da Antonio De Angelis