Recital di Sabrina Lanzi

Recital

Sabrina Lanzi – pianoforte

programma

Wolfgang Amadeus Mozart
Sonata K282

1. Adagio
2. Menuetto: I-II
3. Allegro

 

Franz Schubert
Sonata D958

1. Allegro
2. Adagio
3. Menuetto: Allegro – Trio
4. Allegro

 

Johannes Brahms
6 Klavierstuecke op. 118
1. Intermezzo in La maggiore.Allegro non assai, ma molto appassionato
2. Intermezzo in La maggiore Andante teneramente
3. Ballata in Sol minore Allegro energico
4. Intermezzo in Fa minore Allegretto un poco agitato
5. Romanza in Fa maggiore Andante
6. Intermezzo in Mi bemolle minore. Andante. largo e mesto

lanzi-sabrina-04

Sabrina Lanzi – pianoforte

Sabrina Lanzi è una pianista dotata di tecnica agguerrita ma mai violenta, con accurata ricerca di suoni e di colori, cantabilità alta e dispiegata. Prima pianista donna italiana a eseguire uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico, l’opera integrale per pianoforte ed orchestra di Serghei Rachmaninoff (” Il Rachmaninoff della Lanzi è sospeso, elettrico, sognante…”) è un’interprete spigliata e anticonformista che mai si sottrae a quella dicotomia che la caratterizza, a quella giustapposizione, quasi romantica, di un’anima prorompente e di un’altra impercettibile.

Allieva della Music Academy a Lovran, sezione del Conservatorio Tschaikowskiy di Mosca.

Studia sotto la guida di Marina Ambokadze, si perfeziona con Alexis Weissemberg e successivamente con Friedrich Gulda.

Ben presto sviluppa la sua carriera conseguendo numerosissimi premi in vari Concorsi Nazionali ed Internazionali. Collabora con la Philharmonische Camerata Berlin ( Berliner Philharmoniker) e il Quartetto dei Solisti dei Wiener Philharmoniker.

Nell’aprile 2008 si è esibita, sotto la veste di solista con orchestra, alla Gewandhaus di Lipsia nella Grosser Saal.

Viene ripetutamente invitata ad esibirsi in numerose sale e Festivals in Italia e all’estero, tra i quali la Kulturhalle a Bregenz, Teatro Sociale a Bergamo, Conservatorio di Berna, Sala Verdi di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Amici della Musica Sondalo, Amici della Musica di Padova, Società dei Concerti di Piacenza, Teatro Primo Riccitelli di Teramo, Noto Musica Festival, Sala Ateneu a Bacau, il Piccolo Regio e il Circolo della Stampa di Torino, Konzerthaus Freiburg,”Mozartfest”- Badkrozingen, Weinbrennersaal Baden Baden, Tiroler Saal – Congress Innsbruck, Meistersingerhalle Nurnberg, Teatro Alfieri di Asti , Teatro Civico di La Spezia, Teatro Coccia di Novara , Aula Magna Politecnico Torino, Teatro Petruzzelli a Bari, e numerosi altri in Germania, Inghilterra, Romania, Francia , Danimarca, Russia e Croazia.

Ha al suo attivo registrazioni per la CBC Radio & Television in Canada. Si è esibita per i Concerti del Quirinale di Rai Radio 3, nella Cappella Paolina a Roma, esecuzione trasmessa in Euroradio.

E’ direttore artistico della rassegna musicale Monferrato Classic Festival.

sabrina-lanzi-05

Grazie alla sua brillante tecnica pianistica e al suo virtuosismo interpretativo, riceve numerosi ed entusiastici apprezzamenti da musicisti di fama internazionale che l’hanno decretata come brillante ed originale interprete del repertorio romantico e post-romantico. Al vasto repertorio solistico affianca quello cameristico e soprattutto quello con orchestra che nel volgere di pochi anni si è ampliato con collaborazioni prestigiose quali gli Archi della Scala, Camerata Berlin dei Berliner Philharmoniker, l’Orchestra del Conservatorio di Berna,Ensemble dei Wiener Philharmoniker, l’Orchestra Sinfonica di stato di Arad, United Europe Chamber Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Grosseto, l’Orchestra Sinfonica di stato di Udmurtia e l’ orchestra di Stato “Mihail Jora” di Bacau, Symphonie Orchester Freiburg, Symphonie Orchester Leipzig, Uniorchester Innsbruck, Baden Baden Philharmonie, Orchestra Sinfonica di Dnepropetrovsk, J. Muenchner Symphoniker, Symphonietta di Monaco di Baviera, Four Seasons Ensemble, Camerata Academica Freiburg, Chamber Orchestra Kiev, i “Musici di Parma”,Orchestra Sinfonica Vivaldi e numerose altre in Italia e all’estero .

L’esecuzione di alcuni concerti quali l’op. 18 (n 2) di S. Rachmaninoff e l’op.83 (n 2) di J. Brahms in diverse tournée estere hanno riscosso un caloroso successo di pubblico e di critica richiamandola all’attenzione di importanti istituzioni musicali estere che le hanno valso l’invito ad una tournée negli Stati Uniti.

Rilevanti le sue prossime esibizioni con l’opera integrale per pianoforte ed orchestra di S. Rachmaninoff, che la vede prima donna italiana protagonista in uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico.

Nel giugno del 2015 Sabrina Lanzi è insignita dell’onorificenza di “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana” per meriti artistici e professionali.

Non vivo per me, ma per la generazione che verrà. (Vincent van Gogh)