La Grande Prosa al Teatro Grazia Deledda di Paulilatino 2017-2018

Stagione 2017/2018

paulilatino

 

Campagna abbonamenti

ABBONAMENTO a 5 spettacoli:
intero 50 € – ridotto 40 €

BIGLIETTI

intero 14 € – ridotto 12 €

INFO:

tel. 3451170216- hifiservelio@tiscali.it

tel. 0785 566024 – info@teatroinstabile.it

Biglietteria presso Ente concerti via cittadella de Minorca 33/35 Oristano dalle ore 16 alle 19,30 e presso la Biglietteria del Teatro Grazia Deledda.

Scarica la locandina

10 gennaio 2018 - ore 21
Lo Schiaccianoci

Un capolavoro della storia del balletto – “Lo Schiaccianoci” di Pëtr Il’ič Čajkovskij – reinterpretato con moderna sensibilità da Massimiliano Volpini per il Balletto di Roma: una deliziosa favola “natalizia” in cui il salotto borghese si trasforma in periferia degradata, ma Clara e gli altri ragazzi continuano a sognare… e il finale è una grande festa con danze da tutto il mondo.

27 gennaio 2018 - ore 21
Le Relazioni Pericolose

Il celeberrimo romanzo epistolare di Choderlos de Laclos rivive sulla scena nell’affascinante mise en scène firmata da Elena Bucci, anche protagonista insieme a Marco Sgrosso (con cui ha ideato ideato il progetto ed elebaborato la drammaturgia) e Gaetano Colella per un intrigante viaggio nei labirinti della mente e del cuore umano, tra inganni e intrighi, passioni inconfessabili e raffinati giochi di seduzione.

18 febbraio 2018 - ore 21
Il mondo non mi deve nulla

Una commedia amara – a tempo di mambo – per Pamela Villoresi e Claudio Casadio: storia di un furto finito male, di un incontro con esiti imprevedibili, di un ladro professionista disincantato e stanco e di una ex croupier che sogno di vedere la città, Rimini, vagare per l’eternità… per indagare sulla vertigine del vuoto… e oltre e scoprire che è forse possibile reinventarsi una vita.

8 marzo 2018 - ore 21
Macbettu

Un’inedita, visionaria rilettura del dramma shakespeariano in chiave contemporanea: Alessandro Serra trasporta la vicenda in una Sardegna ancestrale, tra le suggestioni dei riti apotropaici e l’enigma delle maschere, per raccontare la (ir)resistibile ascesa di Macbeth/ Macbettu tra apparizioni di streghe e fantasmi, la sensuale icona della Lady, intrighi e delitti, e ambigue profezie.

21 aprile 2018 - ore 21
Profumo di Donna

Massimo Venturiello si confronta con “Il buio e il miele”, il romanzo di Giovanni Arpino che ha ispirato il fortunato film con Vittorio Gassman e il remake con Al Pacino: la versione teatrale di “Profumo di Donna” racconta la solitudine e il disincanto attraverso la figura del protagonista, un capitano in pensione disegnando un magnifico, struggente ritratto tra (auto)ironia e fascino da seduttore.