La Grande Prosa all’Auditorium Comunale di Arzachena 2017/2018

Stagione 2017/2018

arzachena

BIGLIETTI
Posto unico: intero 14 € – ridotto 11 €

ABBONAMENTO A 8 SPETTACOLI : intero 80 € – ridotto 70€

INFORMAZIONI
tel. 328.2397198 – gianpiero@cinemaolbia.it

 

Scarica la locandina

Calendario e spettacoli

Gavino Murgia – Mino Cinelu – Nguyên Lê TRIO

Note improvvisate con il formidabile trio che schiera il sassofonista Gavino Murgia con il percussionista francese Mino Cinelu (già batteristya di Miles Davis e il chitarrista franco-vietnamita Nguyên Lê per un viaggio tra sonorità ancestrali e moderne derive jazzistiche, tra fantasia, passione e libertà d’invenzione.

8 gennaio 2018 - ore 21
Quasi Grazia

Un inedito ritratto di Grazia Deledda – scritto in punta di penna da Marcello Fois, che rende omaggio alla scrittrice Premio Nobel focalizzandosi su alcuni momenti cruciali della sua esistenza, in un raffinato intreccio di arte e vita che si fa gioco di specchi nel momento in cui la protagonista è interpretata da un’autrice di successo come Michela Murgia – accanto ad un’attrice come Lia Careddu, tra segni e simboli di un mondo ancestrale.

4 febbraio 2018 - ore 21
Pss pss

Il fascino dei clown per uno spettacolo incantevole – a misura di grandi e piccini – tra acrobazie circensi e un’intensa grammatrica di gesti e sguardi, con la Compagnia Baccalà: il duo svizzero affronta con un linguaggio immaginifico, temi profondi e universali, per regalare – ha scritto un critico – “un’ora di felicità”.

10 febbraio 2018 - ore 21
Un mondo a più voci

Il fascino di melodie indimenticabili per un omaggio ai grandi cantautori italiani, da Fabrizio De André a Ivano Fossati, Francesco Guccini e Paolo Conte, con cui i tre musicisti sul palco – il batterista Ellade Bandinio, il chitarrista Giorgio Cordini e il polistrumentista Mario Arcari – hanno collaborato nel corso della loro carriera per un viaggio tra parole, note ed emozioni.

22 febbraio 2018 - ore 21
Angelicamente Anarchici

Un indomito “prete di strada” e il cantautore genovese che ha saputo dar voce agli ultimi: Michele Riondino racconta due personalità di spicco nella scena culturale del Novecento nel Belpaese, con la carica “sovversiva” di canzoni capaci di rileggere i Vangeli e la visione di un uomo di Chiesa che interpreta il dogma alla luce di una profonda fede in Dio e nell’uomo.

9 marzo 2018 - ore 21
Tazenda – Dentro le parole

Trent’anni di dischi e concerti, per un viaggio alla riscoperta de sa limba come simbolo dell’identità, ma anche come strumento espressivo fondamentale per raccontare l’Isola attraverso le storie e le emozioni tra presente e futuro in forma di canzone: un viaggio “dentro le parole.

14 marzo 2018 - ore 21
La Bottega del Caffè

Un affresco di varia umanità con la divertente commedia di Carlo Goldoni che racconta il mondo a partire da una bottega di caffettiere, tra la passione del gioco di un giovane mercante alle ansie della di lui moglie, il gusto per l’intrigo di un avventrore, una moglie in cerca del marito, una ballerina con fantasie di vita domestica… in una moderna rilettura firmata dall’attore e regista Antonio Zavatteri – tra i più interessanti nomi della scena italiana contemporanea.

21 aprile 2018 - ore 21
La Cena dei Cretini

Farsi beffe dei propri ospiti scegliendo una vittima da mettere alla berlina è lo stravagante “gioco di società” di un gruppo di amici che per uno di loro si trasformerà in inferno domestico quando, , lasciato dalla moglie e bloccato da una sciatica, sarà costretto a trascorrere l’intera serata in compagnmia del “suo” ospite fin troppo benintenzionato – e non meno pericoloso.