Teatro Ragazzi – Nata dalla Luna

TeatroCirco Maccus

Nata dalla Luna

di e con Virginia Viviano

liberamente ispirato a un racconto di Italo Calvino

musiche Rossella Faa

coreografie Enrica Spada

regia Virginia Viviano

Nata dalla Luna è uno spettacolo per grandi e bambini.

Tutti possono sentire, gustare il brivido e la magia del Corpo Acrobatico sul trapezio, o mentre gioca col fuoco o si arrampica su sino alla luna.

Tutti possono vedere i pesci volanti, la Luna che si tuffa in mare…tutti possono sentire il sapore dolce del Latte Lunare

Questi sono gli ingredienti di uno spettacolo prezioso come un gioiello, ideato e interpretato da Virginia Viviano: un’attrice, acrobata, giocoliera cantante e incantatrice che vi trasporterà in fantastici mondi lunari dove è possibile volare.

La Compagnia di TeatroCirco Maccus diretta da Virginia Viviano propone una originale e poetica rilettura di un racconto dello scrittore tra i più significativi del Novecento italiano – Italo Calvino, nato a Santiago de Las Vegas (Cuba) nel 1923 e scomparso a Siena nel 1985. Un musical di teatro-circo, dove un’attrice tra acrobazie e canzoni trasporta per 40 minuti un pubblico di grandi e piccini in fantomatici mondi lunari dove è possibile anche volare. “Nata dalla luna”, diretto ed interpretato da Viviano si avvale delle musiche di Rossella Faa e le coreografie di Enrica Spada.

«…mi capita di fare pensieri folli, improduttivi, innaturali… di avere l’impressione di vedere presente passato e futuro in una forma che cangia! Allora il mio sguardo proietta un ponte fino ad essa. Poi sento nella fronte formarsi un buco, dal quale fuoriescono intestini, polmoni, sogni appiccicosi di bile che incominciano a correre velocissimi sul ponte, e mentre lo attraversano, sarà appena un attimo, ma neanche, io non esisto più! Cari miei, tutta la nostra essenza acre e pesante potrebbe spalmarsi, come un formaggino, nella distanza dalla luna. Non so voi ma io a volte mi sento un formaggino! Guardo la luna e vorrei saltarci su. A chi non piacerebbe staccarsi da terra, meglio ancora se con salti e capriole, per farsi risucchiare dall’attrazione lunare? Pensate che sia difficile?! Ma non vi preoccupate, se anche voi a volte vi sentite dei formaggini da spalmare nell’universo… siete fortunati: Io conosco il modo, sono nata dalla luna, e stasera con molta semplicità è proprio questo che voglio fare, tornare li insieme a voi».

La Compagnia di Teatro Circo “MACCUS”, fondata a Cagliari dalla regista trapezista palermitana Virginia Viviano, presenta particolari ed unici spettacoli di recitazione, danza acrobatica, musica e acrobatica aerea: è il mix fortunato che accomuna gli spettacoli prodotti: “Ulisse al Circo” (2002), di ispirazione omeriana; “Fellini e gli altri clown” (2004), una retrospettiva teatrale dedicata a Fellini; “Nata dalla Luna” (2005), tratto dalle “Cosmicomiche” di Italo Calvino, un monologo aereo su tessuti e trapezio, con musiche originali dal vivo; “La stanza delle cose perdute” (2007), uno spettacolo per bambini con attori bambini sulla scena; “On Air” (2012) mix di vari spettacoli con originalità e variazioni, fino ai recenti “Abissi” e “Pietra e Carne”, e “C’est la Vie!”.