Storia della Sardegna dei Sardi

Teatro Ragazzi

Centro Internazionale del Fumetto – Cagliari

Storia della Sardegna dei Sardi

di Bepi Vigna

un recital di Fausto Siddi

percussioni e elettronica Alessandro Atzori

selezione e montaggio immagini Laura Congiu

 

«Immaginate un’isola lontana, in un mare limpido, senza confini. Un mare che è allo stesso tempo amico e padrone, che a volte accarezza la costa con una rassicurante risacca e altre volte la colpisce con schiaffi dal frastuono cupo e minaccioso.

Un mare che è libertà e prigione e la sua presenza si avverte anche nelle zone più interne, aleggia come un fantasma anche là dove non arriva il profumo di salmastro e il rumore dell’onda».

La storia del popolo sardo raccontata in una ballata struggente e appassionata, accompagnata dalle illustrazioni degli artisti del fumetto.

Fausto Siddi 6BepiVigna

Attraverso l’interpretazione di Fausto Siddi e le magie sonore di Alessandro Atzori si percorrono i millenni e i secoli, per narrare le glorie e le sconfitte di un popolo: dal tempo degli adoratori della Dea Madre, al medioevo giudicale; dall’epoca del feudalesimo spagnolo, fino al presente, tormentato e incerto.

La prospettiva da cui si guardano gli eventi è sempre quella della gente sarda, che quegli stessi eventi, troppo spesso, li ha subiti.

L’idea è quella di tracciare un percorso di comunicazione che consenta a tutti – ma ai più giovani in particolare – di approcciare la Storia sarda in maniera coinvolgente. Un grande racconto epico dove si intrecciano più linguaggi, per riflettere su alcuni momenti cruciali del nostro passato e sul tempo attuale. E’ allo studio una versione del progetto in lingua sarda.

 Il-segreto-della-pietra-nera-di-B-Vigna-e-S-Costa-Funerale-neolitico1