Tra letteratura e teatro: Giuseppe Pambieri ne “La coscienza di Zeno” a Sassari, Macomer, Ozieri e Carbonia

Nell’Isola le inquietudini e il male di vivere dell’uomo contemporaneo con “La coscienza di Zeno” di Tullio Kezich, trasposizione teatrale del celebre romanzo di Italo Svevo, nella mise en scène del Teatro Carcano di Milano con la regia di Maurizio Scaparro e un protagonista del calibro di Giuseppe Pambieri, accanto a Enzo Turrin e Giancarlo Condé, e con Silvia Altrui, Livia Cascarano, Guenda Goria, Marta Ossoli, Antonia Renzella, Raffaele Sinkovic, Anna Paola Vellaccio e Francesco Wolf.  La pièce debutterà in prima regionale martedì 19 e mercoledì 20 marzo alle 21 al Nuovo Teatro Comunale di Sassari, per approdare poi – sempre sotto le insegne del CeDAC per “M’Illumino di Prosa”/ la stagione 2012-13, nell’ambito del XXXIII Circuito Teatrale Regionale Sardo – giovedì 21 marzo alle 21 al Teatro Costantino di Macomer, venerdì 22 marzo alle 21 al Teatro Civico “Oriana Fallaci” di Ozieri e infine sabato 23 marzo alle 21 al Teatro Centrale di Carbonia