Uomo e Galantuomo di Eduardo De Filippo in tournée nell’Isola – da Palau a Tempio, Olbia e Sassari

 Amori e vite d’artisti in scena con “Uomo e Galantuomo”, irresistibile commedia di Eduardo De Filippo, in tournée nell’Isola sotto le insegne del CeDAC nell’ambito del XXXIV Circuito Teatrale Regionale Sardo: dopo il debutto in prima regionale STASERA (mercoledì 11 dicembre) alle 21 al Cine/Teatro Montiggia di Palau, lo spettacolo inaugurerà giovedì 12 dicembre alle 21 la Stagione di Prosa al Teatro del Carmine di Tempio Pausania e l’indomani, venerdì 13 dicembre sempre alle 21 aprirà il cartellone al CineTeatro “Olbia” di Olbia. Per approdare infine – sabato 14 e domenica 15 dicembre alle 21 al Nuovo Teatro Comunale di Sassari, per il primo duplice appuntamento con la Stagione 2013-14 del CeDAC nel capoluogo turritano.

La pièce – scritta ai primi del Novecento da un giovane Eduardo De Filippo (per il fratellastro Vincenzo Scarpetta) e successivamente inserita dall’autore nella “Cantata dei giorni pari” – racconta le quotidiane peripezie di una scalcinata compagnia teatrale (denominata “L’eclettica” proprio a sottintendere i vari e male assortiti talenti che ne fanno parte) e parallelamente i complicati affari di cuore che si intrecciano alla routine delle prove e dei debutti. L’allestimento de La Pirandelliana in coproduzione con Diana OR.I.S. per la regia di Alessandro D’Alatri, si affida a affiatato cast, che vede in primo piano il “quartetto” formato da Gianfelice Imparato con Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Antonia Truppo, accanto a Alessandra Borgia, Lia Zinno, Gennaro Di Biase, Roberta Misticone, Giancarlo Cosentino, Fabrizio La Marca, per restituire (complici le scene di Aldo Buti e i costumi di Valentina Fucci, con le luci di Adriano Pisi e le musiche di Riccardo Eberspacher) le atmosfere e le suggestioni di un’epoca.